Raccontami una donna

Raccontami una Donna è un progetto che unisce musica e teatro ed è volto alla sensibilizzazione della violenza di genere, un fenomeno complesso e ancora troppo diffuso.
Abbiamo quindi pensato di realizzare uno spettacolo con l’intento di offrire il nostro contributo e trasformare la nostra passione per la musica in qualcosa che fosse utile e socialmente condiviso.
Siamo infatti convinti che trasmettere emozioni ed essere in grado di comunicarle simboleggi la più alta espressione di ogni forma d’arte. É proprio attraverso l’arte che vogliamo raccontare la violenza contro le Donne e utilizzare la nostra musica per dare voce a tutte coloro che non vengono ascoltate o che ancora faticano, per una serie di motivi, ad esporsi.

Con queste consapevolezze è nata un paio di anni fa l’idea di costruire questo progetto nel quale crediamo fortemente e che ci ha impegnati moltissimo, e ci impegna tutt’ora, nella sua realizzazione.

Purtroppo, la pandemia e altre difficoltà ci hanno ostacolati, ma non hanno mai spento la nostra voglia di dare vita a questa realtà: uno spettacolo attraverso il quale raccogliere fondi per i centri antiviolenza bresciani. Sostenuti dall’Associazione culturale La Fionda, abbiamo trovato il supporto di diversi enti importanti, come il Comune di Brescia e l’Associazione Festa della Musica di Brescia, e di alcuni sponsor (Elnòs shopping, Euromoda, Versatyle esperti in caschetto, Illy Caffè Brescia, la Pecoranera di Gussago, Defarma Brescia, Impresa Salvi).

L’intento di questo spettacolo è quello di prendere per mano lo spettatore e accompagnarlo in un viaggio alla scoperta della complessità della violenza di genere: apriamo il concerto con brani dedicati alla dipendenza affettiva verso il partner violento o trascurante per poi dirigerci verso canzoni che raccontano di violenza fisica e psicologica ed infine concluderemo con il tema della rinascita, del cambiamento e della ritrovata libertà. Raccontiamo tutto questo attraverso la musica ed il teatro; infatti, la performance musicale è accompagnata da alcuni intervalli dedicati a monologhi recitati da attrici professioniste: Valeria Battaini, Laura Giusti, Susanna Zanolli.

Come potete immaginare, le canzoni che proponiamo sono state accuratamente scelte sulla base dei testi che le contraddistinguono. Non è affatto semplice trovare canzoni interamente dedicate al tema della violenza di genere! Ciò ha richiesto un lungo lavoro di selezione: abbiamo selezionato inizialmente circa 180 brani, per poi scegliere quelli più indicati alla serata. Ci siamo affidati al patrimonio artistico musicale nazionale ed internazionale, privilegiando brani autobiografici cantati da Donne. Ad esempio, “Til it happens to you” di Lady Gaga è un pezzo nel quale l’artista racconta un episodio di stupro di cui è stata vittima da adolescente, mentre “Little black sandals” di Sia affronta il tema della violenza assistita, subita dalla cantante durante l’infanzia. È infatti opportuno ricordare che la violenza è un fenomeno che convolve anche i minori che quindi ne rimangono vittime. Anche tra il repertorio italiano abbiamo selezionato alcuni brani tra cui “Nessuna Conseguenza” di Fiorella Mannoia e “Sally” di Vasco.
Per l’occasione, abbiamo scritto un nostro inedito dal titolo “Aroma(n)tica” che segna la conclusione dello spettacolo, in quanto è dedicato al tema della rinascita e del cambiamento. Ciò che vogliamo, infatti, è trasmettere un messaggio di speranza!

Ci teniamo a ringraziare e presentare tutti i musicisti che hanno scelto di collaborare con noi: Daniela Mazza e Maurizio Pini ai cori, Davide Perrucci (Renée Coppedè) al violino; Marco Franzoni e lo staff di Audio 3 che cura suoni e luci.

Le nostre esibizioni sono accompagnate anche da alcuni video che vengono proiettati (grazie a Roberto Bartone) al fine di incrementare il coinvolgimento dello spettatore e guidarlo, attraverso la traduzione in italiano dei brani stranieri, in una esaustiva comprensione dei testi cantati.

Un grazie anche alle radio e ai giornali che ci hanno supportato: Radio Bruno e Nicoletta Del Vecchio, Brio e Radio Bresciasette, Radio NumberOne, Radio Viva FM, il quotidiano Bresciaoggi, il sito di MusicMap, QuiBrescia, Lombardiapress.

Un ringraziamento speciale va a Moira Ottelli, Roberta Leviani, Viviana Cassini, Laura Fochesato e a tutte le Donne che ogni giorno si dedicano con impegno alla lotta contro la violenza di genere; al Centro Antiviolenza Butterfly e alla Casa delle Donne a cui viene devoluto l’intero ricavato della vendita dei biglietti.

Infine, un GRAZIE a tutti voi ci si sostenete! Continuate a supportarci e aiutateci a condividere e diffondere questo progetto! Facciamo sentire la nostra voce!

“RACCONTAMI UNA DONNA” Le nostre date:

  • Sabato 11 Dicembre ore 20.30 presso Teatro Idra all’interno del Mo.Ca di Brescia
  • Sabato 26 Febbraio ore 20.30 presso il Teatro Cinema Colonna di Via Chiusure (Bs)
  • Sabato 5 Marzo ore 18.30 presso Elnòs Shopping (evento gratuito)
  •  Martedì 8 Marzo ore 20.30 presso il Teatro comunale di Travagliato (Bs)
  •   Domenica 22 maggio ore 20,30 presso il teatro PAX di Provaglio d’Iseo (Bs)
  •   Sabato 25 giugno ore 16,30 “Festa della Musica ” Brescia palco P.za Vittoria
  •   Sabato 25 giugno ore 20,30 “Festa della Musica ” Brescia Palco Vill. Violino 
  •   Sabato 9 luglio ore 20,30 presso il Parco di Villa Pace a Gussago (Bs)
  •   Sabato 6 agosto ore 20,30 Piazza Monte Campione (Bs)

Scriveteci in privato per info e prenotazioni!

“La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare”